DI ENNIO REMONDINO

https://alganews.wordpress.com/

Li Hyeon-su, un pastore canadese di origine coreana, liberato “per motivi umanitari”. Lim, in arresto all’ingresso nel Paese nel 2015 con una missione umanitaria dalla Cina, era stato condannato all’ergastolo perché definito colpevole dalla Corte suprema di “complotto sovversivo”

CONTINUA SU:
http://www.remocontro.it/…/corea-usa-escalation-minacce-ar…/

L'immagine può contenere: 1 persona, occhiali
Annunci