DI MICHELE PIZZOLATO
La realtà si incarica sempre di ristabilire la proporzione delle cose. Settimane a parlare di quattro disperati di profughi che arrivano, fatti apparire come ILproblema italiano, e poi una strage a Foggia, 4 morti per mafia, due innocenti, e scopriamo che negli ultimi anni ci sono stati 300 italianissimi omicidi solo in Puglia e l’80 per cento è rimasto impunito. Fino a che ci si fa abbindolare da quelli che il problema sono i 4 disperati che arrivano e non si capisce che Il tema italiano sono “SOLO” le mafie che infestano territorio e politica, l’evasione, la corruzione politica ed economica, l’elusione e il nero… non ne usciremo mai. Il gap italiano è tutto qui. Mafie, corruzione ed evasione ci costano più di 100 miliardi l’anno recuperando i quali ci sarebbe lavoro per tutti e reddito di cittadinanza. Ma per recuperarli bisogna rafforzare la magistratura, mettere in galera davvero chi evade, rafforzare le intercettazioni, bloccare la prescrizione, rafforzare ed estendere il 41 bis, rivedere la legge su appalti e subappalti… tutti temi che, toccando anche molti politici nazionali e locali, non verranno mai affrontati. E invece quale è la reazione? 192 unità di polizia… dislocate li fino alla prossima emergenza, guidati dai titoli di giornale.
Annunci