DI DAVIDE ENIA
https://alganews.wordpress.com/
Si potrebbe discutere ore e ore sul fatto conclamato che persone mediocri e ignoranti, del tutto prive di prospettica storica, miracolate dalla cloaca che è oggi la Politica in Italia, abbiano collaborato alla creazione di questo clima infame. E di quanto questi risultati siano la somma di narcisismo, populismo, grettezza e incapacità. Ma queste sono ancora parole e, per quanto pesanti, parole restano. Poi ci sono i fatti. E i fatti sono semplici: tra fare morire un essere umano e avere paura, si è scelto di avere paura.
E la paura e l’arroganza, avvinghiate assieme, impediscono il più elementare passo: studiare a fondo i fatti. Che sono semplici: in mare si muore e in Libia c’è l’inferno in terra.
Qui si sta dalla parte delle ONG e di chi salva le vite in mare.
Annunci